Carte dʼidentità elettroniche, tardano le soluzioni per risolvere il problema

Carte dʼidentità elettroniche, tardano le soluzioni per risolvere il problema

Otto mesi dopo che è venuto alla luce il problema, il ministero dell’Interno non ha ancora risolto la dei certificati di sicurezza vulnerabili delle carte dʼidentità elettroniche.

dei certificati di sicurezza vulnerabili delle carte dʼidentità elettroniche. Il ministero sta per pubblicare una soluzione per permettere ai cittadini di scaricare nuovi certificati in modo tale da sostituire i vecchi, che sono stati disabilitati. A metà ottobre, il ministro Robert Kalinak promise di proporre una soluzione in 4-6 settimane, ma egli non ha nemmeno rivelato i motivi del ritardo attuale. Gli esperti IT dicono che un software che genera nuovi certificati non è complicato da sviluppare. I rappresentanti legali della società, che lo scorso anno sono stati costretti a procurarsi le credenziali per accedere alla loro posta elettronica presso slovensko.sk, adesso dovranno ancora affidarsi alla polizia per ottenere nuovi certificati.

 

Fonte: Camera di Commercio Italo-Slovacca